Sicuramente uno degli argomenti più belli e affascinanti che insegniamo al PNL Master Practitioner, il secondo livello di specializzazione internazionale in Programmazione Neuro-Linguistica, sono le STRATEGIE

L’argomento è molto amato dai corsisti perché permette di capire loro com’è che fanno bene delle cose per raggiungere l’obiettivo (successo) e come possono imparare e implementare strategie di altre persone che sono molto più brave a raggiungere altri obiettivi che vogliono da tempo! 

La pnl si occupa proprio di questo: del modo in cui è possibile cambiare strategie per ottenere risultati differenti e di come riuscire a padroneggiare quelle dell’eccellenza.

Partiamo da qui:
I comportamenti che attuiamo tutti i giorni sono determinati dalle strategie, ovvero dall’ordine in cui compiamo le nostre azioni per ottenere un risultato!

Abbiamo strategie diverse per l’apprendimento, per prendere decisioni, per motivarci, per fare acquisti e sostanzialmente per tutte le attività più importanti.

Strategie di apprendimento: come immagazzini nuove informazioni? Potresti avere strategie di apprendimento diverse a seconda degli argomenti.

Strategie decisionali: in che modo arrivi a prendere una decisione? In aula conosciamo persone che presentano delle strategie decisionali così complesse che raramente giungono al punto di prendere una decisione. Hai mai fatto caso al ristorante quando al tavolo si è in più persone è c’è sempre quello/a che sta col menù davanti minuti e non sa scegliere?

Strategie motivazionali: come riesci a motivarti nel fare qualcosa? Ci saranno compiti che ami fare e avrai una strategia molto funzionale, e avrai difficoltà a iniziare o completare determinati compiti. 

Strategie per fare acquisti: sai che quando compri qualcosa utilizzi una precisa strategia? Se sei nel campo della vendita capire le strategie d’acquisto dei tuoi clienti può sicuramente farti aumentare il fatturato. Le strategie d’acquisto inconsce sono molto diverse dalle ragioni che un cliente esprime a parole.

Queste sono solo alcune tipologie di strategie, in pratica abbiamo strategie per tutto. In aula durante il Master PNL Practitioner ci piace scrivere sulla lavagna a fogli mobili le diverse strategie che i corsisti usano rispetto allo stesso compito. Il dato simpatico è che fino a quando non gli facciamo le domande per estrarre la strategia, ovvero una stringa di passaggi mentali che sommati portano al successo, loro non sanno, consciamente, come fanno. 

La PNL porta proprio in superficie la strategia e se questa è elegante (nel gergo di Bandler, il papà della PNL, significa breve, con pochi passaggi) e funzionale può essere implementata anche dalle persone che vogliono utilizzare una nuova strategia che sulla carta è migliore di quella che hanno usato loro per lo stesso compito.

I nostri comportamenti esterni sono controllati da strategie interne, se quest’ultima viene ripetuta sempre nello stesso ordine produrrà sempre gli stessi risultati. La logica quindi ci dice che se vogliamo risultati diversi esterni è proprio nelle strategie interne che dobbiamo fare qualche cambiamento. 

Se vuoi davvero avere successo in una certa attività cerca una persona che la padroneggi. Estrai la sua strategia e implementala nella tua. Noterai che quando non riesci in questa cosa fai molti più passaggi inutili o utilizzi una sequenza molto diversa.

Vuoi imparare anche tu come estrarre e implementare una strategia di successo? Iscriviti al prossimo PNL Master Practitioner.

Condividi ora!

Powered by themekiller.com