Aiutare a superare i brutti ricordi è sicuramente una delle attività che più ci vengono richieste come life coach esperti in PNL.

Può capitare a tutti di avere una brutta esperienza come una rapina, una violenza o un lutto, ma portarsene dietro il ricordo in modo vivido significa viverlo più volte! Questo, oltre a essere una perdita di tempo, ti blocca e ti fa vivere male il presente ed il futuro per una cosa accaduta nel passato!

Richard Bandler, il co-fondatore della Programmazione Neuro-Linguistica, è solito scrivere nei suoi libri e citare dal vivo nei suoi eventi che: “La miglior cosa del passato è che è passato!”.

Lo scopo dei ricordi è quello di insegnare, di farci sorridere e di rappresentare una guida per i comportamenti utili! Rivivere più volte i ricordi negativi nella testa non è affatto utile!

Bene, come superare questi brutti ricordi con la PNL?
Lo strumento più potente per togliere intensità e potere ai ricordi brutti è sicuramente l’uso delle submodalità.

Ti ricordo che quando viviamo un’esperienza, bella o brutta che sia, riceviamo le informazioni dal mondo esterno attraverso i cinque sensi, ed usiamo sempre gli stessi cinque sensi per elaborarle internamente. Mi riferisco alla capacità di vedere immagini, udire suoni e provare sensazioni dentro di noi, pensando.

Ora, con le submodalità entriamo nel merito dell’intensità o dell’impatto che la singola informazione, visiva, auditiva o cinestesica ha sui nostri ricordi.

Nello specifico, per superare i brutti ricordi fai le seguenti azioni:

  • pensa al ricordo che vuoi superare;
  • fai un fermo immagine e riduci le dimensioni del ricordo;
  • vai alla fine del ricordo e ferma nuovamente l’immagine;
  • immagina di avere una manopola che regola la luminosità e ruotala velocemente fino a far sbiancare l’immagine;
  • ripeti l’ultimo passaggio tre volte;
  • vedi te stesso nell’ultimo fotogramma del film. Riavvolgi rapidamente il nastro in modo che tutto si muova al contrario e che le voci siano al contrario;
  • mentre riavvolgi il nastro metti una musichetta tipica da circo

Potrebbero essere necessari un paio di tentativi affinché, quando cercherai di ripensare al brutto ricordo, ti risulterà difficile.

A questo punto torna utilissimo sostituire il brutto ricordo, che ora è diventato piccolo e sbiancato, con una nuova immagine di te che realizza un tuo desiderio nel futuro. E questa immagine sarà a grandezza naturale, luminosa e piena dei particolari che ti piacciono.

Questo è solo uno dei tanti strumenti che si apprendono frequentando i corsi ufficiali di Programmazione Neuro-Linguistica come il PNL Practitioner e il PNL Master Practitioner.

Facci sapere com’è andata, qui sotto nei commenti! Grazie.

Condividi ora!

Powered by themekiller.com