Ti sei mai chiesto quali sono le competenze fondamentali che ti consentono di esprimere il meglio di te?

Lavorando da diverso tempo nella formazione e nel coaching, ci siamo resi conto che queste sono tre e non si può prescindere da alcuna di queste, perché le persone ottengono i loro massimi risultati solo quando sono presenti e tutte ottimizzate.

Il SAPERE (conoscenze)

Il SAPER FARE (capacità, abilità ed esperienze)

Il SAPERE ESSERE (comportamenti, atteggiamenti, stile personale)

Le competenze sono il nostro patrimonio complessivo di qualità personali e conoscenze che ognuno utilizza in ogni momento della propria vita, a lavoro, in famiglia, nello sport. Rappresentano un capitale valutabile, osservabile e migliorabile, attraverso processi di apprendimento e sviluppo personale come corsi di formazione o percorsi di coaching.

Il SAPERE rappresenta le COMPETENZE DI BASE fornite attraverso l’educazione (lettura, scrittura, linguaggio, matematica) e riguarda la conoscenza teorica, il quadro di riferimento in cui inserisci il tuo operare.

Il SAPER FARE rappresenta le COMPETENZE SPECIFICHE tecnico-professionali e riguarda la parte operativa e le relative conoscenze pratiche, specifiche del tuo ruolo o funzione.

Il SAPER ESSERE rappresenta le COMPETENZE TRASVERSALI utilizzate in più ambiti (comunicare, parlare in pubblico, lavorare in gruppo, negoziare, ecc.) e riguarda la capacità di essere e quindi di conoscere bene te stesso, prima di tutto. Il lavoro interiore è parte integrante del tuo percorso di crescita personale e professionale.

Spesso capita di approfondire tanto le conoscenze teoriche, magari leggendo tanti libri. Ma è solo quando inizi a fare, a testare e sperimentare sul campo che poni le basi per sviluppare anche le conoscenze pratiche e, man mano, diventi abile nel saper fare.

Perciò, evita di restare intrappolato nella conoscenza, cercando tutte le informazioni possibili su un determinato argomento e agisci ancor prima di averle tutte, altrimenti il rischio è quello della “rimandite acuta” con il risultato molto spiacevole di non ottenere ciò che vuoi.

È necessario agire prima. Anche perché, come affermato dal Principio di Pareto (80/20), l’80% degli effetti li otterrai grazie al 20% di queste informazioni. Quindi non cercarle tutte, cerca le più significative!

Può anche capitare che hai tutte le migliori informazioni e conoscenze teoriche, che sai le azioni necessarie da compiere ma non riesci ad attuarle. Da cosa dipende? Dipende dalla terza fondamentale competenza, il saper essere. Finché non sei o diventi la persona che è in grado di fare ciò che serve per raggiungere i risultati che ti prefiggi, mi dispiace deluderti ma non li otterrai. Piuttosto, chiediti:

Che tipo di persona ottiene quei risultati?

Che tipo di persona devo diventare per ottenerli?

Il tuo saper essere quella persona risulta indispensabile. E tutto passa dai tuoi atteggiamenti, in primis dal tuo atteggiamento mentale

Infatti, come nello sport, anche nella crescita personale e professionale la mente è la chiave, e quello che viene riconosciuto nello sport come il “Triangolo della performance” (composto nei tre lati dalla preparazione fisica, tecnica e mentale) può essere trasposto al mondo del lavoro e alla vita in generale, come puoi vedere qui sotto.

La tecnica dello sport non è altro che la conoscenza (il sapere), la preparazione fisica rappresenta l’esperienza e le competenze (il saper fare). Sport, crescita personale e professionale hanno in comune l’atteggiamento mentale (il saper essere), che risulta essenziale.

Il modo migliore per sviluppare e mantenere lo stato mentale ideale per la prestazione (performance) è aumentare la consapevolezza di se stessi e la responsabilità per le proprie azioni, attraverso la pratica quotidiana e l’acquisizione delle abilità necessarie.

Quindi, per la tua crescita personale e professionale, c’è un’unica risposta a questa domanda:

Sapere, saper fare o sapere essere?

Tutt’e tre!

Il Coaching è una delle risorse più importanti per chi vuole ottenere il meglio da se stessi e con gli altri. E proprio per farti esprimere al meglio, liberando tutte le tue potenzialità e superando i tuoi limiti, abbiamo strutturato un corso di tre giorni sul Coaching, trovi tutte le info, date e sedi qui: –> “Coaching Essenziale”. Se invece vuoi diventare un esperto del Coaching, abbiamo il Master in Coaching che ti farà essere la migliore versione di te stesso.

Ci vediamo presto in aula per allenarti al successo!

Condividi ora!

Powered by themekiller.com