È una delle domande che riceviamo maggiormente! La riceviamo in aula mentre eroghiamo i corsi del percorso per diventare un coach professionista, la riceviamo via email e la riceviamo quasi ogni volta che qualche cliente potenziale chiama il numero verde della nostra scuola di formazione.

Ci è parso più che giusto scriverci un post, per rispondere, in modo più articolato, ad una domanda molto frequente!

Iniziamo col dire che con la parola “costo” non vogliamo assolutamente prendere in considerazione la cosa solamente dal punto di vista finanziario! Ci sono cose che valgono molto più del denaro, come ad esempio il tempo. Ci piace poi trasformare la parola “costo” in investimento! Già, per diventare un coach professionista e quindi aiutare se stessi e gli altri a raggiungere i propri obiettivi, a fare chiarezza su cosa è davvero importante e, in definitiva, a vivere una vita migliore, è di investimento che bisogna iniziare a parlare!

Prima di dare un po’ di numeri concreti, in termini di tempo e risorse economiche, per diventare un coach professionista, è quantomeno indispensabile capire di cosa stiamo parlando! Nel mare magnum della formazione, nostrana ed estera, esistono decine di corsi che hanno nel proprio nome la parola coach / coaching, ma questo non garantisce assolutamente che una volta frequentato tu possa essere un coach e farne addirittura una professione. Quando parliamo di come si diventa e quanto bisogna investire per diventare un coach professionista, ci stiamo riferendo esclusivamente ai percorsi riconosciuti dalle associazioni di categoria, che in base alla legge n. 4/2013, sono chiamate a far rispettare scuole, corsisti e futuri coach, tutta una serie di regole deontologiche e di codici di condotta, affinché al cliente finale sia garantita un minimo di professionalità.

Ci sono poche strade, e assolutamente nessuna scorciatoia, che portano ad essere un Coach accreditato, riconosciuto come professionista!

Coaching PNL & Training, la nostra scuola di formazione di Coaching e Programmazione Neuro-Linguistica è riconosciuta dall’European Professional Coaching Association e questo permette ai nostri corsisti, una volta terminato tutto il percorso, di poter accedere all’esame di accreditamento che permette di essere presente sul sito dell’associazione, continuare a formarsi costantemente nel tempo e partecipare ad iniziative di divulgazione e diffusione del coaching.

E ora, come promesso, un po’ di dati! 

  • In termini puramente economici un buon percorso per diventare coach varia tra i 5.500 e i 7.000 €, comprensivi di IVA. Cifre molto al di sotto o molto al di sopra di questo range devono far riflettere il potenziale coach. 
  • Spese di trasferta ed eventuale pernottamento se non si risiede in una delle città dove la scuola tiene i propri corsi.
  • Almeno 250 ore di lezioni in aula dal vivo con i trainer e i senior coach. Le eventuali ore di lezioni guardando un video da casa non contano, ovviamente!
  • Altre 150 ore da dedicare allo studio di libri del settore e alla pratica di esercizi.
  • Un periodo di tempo per l’intera formazione cha va dai 12 ai 18-24 mesi.
  • Il tempo non è tutto uguale, i corsi, nel 99% dei casi, si tengono nei weekend e quindi è tempo tolto alla famiglia e al “tempo libero”.

È sicuramente un investimento importante, in termini economici e temporali, ma è il minimo per garantirsi lungimiranza e soddisfazione lavorativa. La professione del coach è sempre più richiesta in tutti gli ambiti e, lo vediamo quotidianamente, è sempre maggiore la qualità che il cliente ci chiede, che sia la singola persona (life coaching), l’azienda (business coaching) o la squadra sportiva/singolo atleta (sport coaching).

Dopo il boom, caratteristico di tutte le nuove professioni, stiamo entrando nella fase matura dove solo i coach professionisti accreditati lavoreranno e faranno la differenza. 

Ti alleniamo al successo!

Condividi ora!

Powered by themekiller.com