L’economista e sociologo Vilfredo Pareto, conosciuto per la sua applicazione della matematica all’analisi economica, sviluppò un concetto chiave di gestione del tempo. Studiando la distribuzione dei redditi, nel 1897 dimostrò che in una data regione solo pochi individui possedevano la maggior parte della ricchezza. E questo studio prese il nome di principio di Pareto.

Oggi il principio di Pareto è stato ampliato in quella che viene comunemente chiamata “regola 80/20”. Questa regola stabilisce che l’80% degli effetti o dei risultati che ottieni sono la conseguenza del 20% delle cause e quindi dei tuoi sforzi.

Puoi intuire come questo principio ha a che fare con molti aspetti della tua vita. Osserva attentamente la tua vita. E’ molto probabile che il 20% delle tue relazioni personali sia il motivo dell’80% della tua felicità nella tua vita. Il 20% delle tue convinzioni regola l’80% dei tuoi comportamenti. E così via.

Il principio di Pareto ha anche attinenza con molti aspetti del mondo del business. Solitamente, il 20% dei tuoi clienti rappresenterà l’80% delle tue vendite. Il 20% dei tuoi prodotti rappresenterà l’80% delle tue entrate. Il 20% delle iniziative di marketing frutterà l’80% dei tuoi risultati.

Cosa c’entra tutto ciò con la produttività personale e il successo?

Molto! Il fatto è che quello di Pareto è uno dei principi più influenti che puoi utilizzare per aumentare la tua produttività personale e il tuo successo. Anche quando viene applicato alla pratica gestione del tempo, produce ottimi risultati.

La questione è che per avere risultati diversi hai bisogno di cambiare le tue abitudini e fare anche le cose che non ami fare.

A questo proposito, Thomas Edison, inventore della lampadina, diceva:


In effetti, esistono quattro modi per aumentare la tua produttività, per conseguire, cioè, maggiori risultati in minor tempo:

  1. Fai certe cose di più.
  2. Fai certe cose di meno.
  3. Inizia a fare qualcosa che non stai facendo ora.
  4. Smetti di fare qualcosa che stai facendo ora.

Prendi in considerazione i primi due punti. Il principio di Pareto stabilisce come determinare cosa fare di più e cosa fare di meno. Tutto ciò comprende quattro passaggi:

  1. Individua le tue attività di massimo valore, quel 20% di cose che fai ogni giorno, che contribuisce per l’80% al valore del tuo lavoro.
  2. Individua le tue attività di minor valore, quell’80% delle cose che fai ogni giorno, che contribuisce di meno al valore del tuo lavoro.
  3. Arriva a dedicare più tempo alle attività di alto valore.
  4. Arriva a delegare o ad eliminare quante più attività di minor valore possibile.

Applicare il principio di Pareto in questo modo ti permetterà di aumentare in maniera significativa il livello della tua produttività personale, chiarendo le tue decisioni sul miglior uso che puoi fare del tuo tempo e offrendoti la possibilità di ottenere i risultati che desideri.

Una delle attività che può avere un grande impatto sulla tua vita e sul tuo successo professionale è quella di frequentare un corso di crescita personale.

E per allenarti al successo ti aspettiamo in aula in uno dei nostri corsi in calendario nel 2017!

Condividi ora!

Powered by themekiller.com