Quali sono gli effetti collaterali della crescita personale?

Questo post è dedicato a tutte le persone che hanno intrapreso un percorso di crescita personale e si sentono diverse, confuse e stranamente… sole.

Conosciamo bene i principali effetti collaterali della crescita, sia per esperienza personale, che per l’esperienza di tutte le belle persone che frequentano i nostri corsi di formazione o iniziano un percorso di coaching

Eccoli elencati:

  • Ti senti affascinato dal nuovo mondo della crescita personale, ma, nello stesso tempo, ti senti turbato.

    Com’è possibile che ho ignorato per così tanto tempo questo mondo e perché in tanti ancora lo ignorano?

    In tanti lo ignorano perché le strategie più efficaci di crescita personale non vengono insegnate né a scuola, né all’Università. Quindi le scopre e le sfrutta a suo vantaggio, per avere successo, solo chi si mette in discussione e se le va a prendere autonomamente, attraverso specifici corsi di formazione.

     

  • Inizi a porti nuove domande che prima non ti ponevi. 

    Cosa voglio veramente?
    L’obiettivo che voglio raggiungere è mio o, in fin dei conti, è della mia famiglia?
    Mi sto dedicando a quello che mi appartiene davvero o lo sto facendo per dimostrare qualcosa agli altri?

    Domande che, in un primo momento, ti fanno provare un senso di smarrimento e di paura, perché ti proiettano in un futuro che ancora non conosci, verso risposte che non hai ancora a portata di mano e verso parti di te ancora inesplorate.

     

  • Temi di soffrire del disturbo di personalità multipla. Una parte di te continua la sua vecchia vita, nella sua zona di comfort, con le sue vecchie abitudini e con il suo vecchio modo di pensare. La nuova parte, appena nata, si trasforma in un fuoco che ti brucia dentro, in una nuova spinta che non ti dà pace e che continua a ripeterti:

    Guarda che non sono solo una vocina che puoi mettere a tacere. Sono la tua parte più vera che si è svegliata e che vuole spingerti verso la tua crescita personale, l’unica che ti appartiene davvero!

E così, continui a vivere per un certo tempo con questa nuova vocina amica/nemica che non ti permette di far finta di niente e di tornare al tuo vecchio stile di vita, come se nulla fosse successo.

  • Ti senti solo e disadattato. Non riesci a spiegare alle persone che ti circondano cosa sta succedendo, non riesci a farti capire e ti accorgi che ti guardano e ti ascoltano come se fossi un pazzo appena uscito da una setta che ti ha fatto il lavaggio del cervello. Le frasi che ti dicono frequentemente sono:

    Cosa ti sta succedendo?
    Non ti riconosco più.
    Sei cambiato…
    Chi ti ha condizionato?

E allora il tuo senso di frustrazione cresce ancora di più. Non solo stai già attraversando un periodo di confusione… ci si mettono anche i tuoi amici e i tuoi familiari a rincarare la dose e a giudicarti male! 

A questo punto, come in Matrix, devi scegliere quale pillola prendere:


Pillola azzurra: rinunciare alla tua crescita, per paura.
Pillola rossa:  accogliere a pieno la tua crescita personale.

Paura di cosa?

Paura del rischio, di ciò che ancora non conosci e paura del giudizio degli altri che continuano a criticarti, perché non ti capiscono.

Chi cede a queste paure, la dà vinta agli altri e rinuncia alla più grande opportunità di vivere la sua vita autentica. Così, vive di rimpianti, immerso nella rabbia per non aver ascoltato la sua voce interiore. L’unica che meritava di essere ascoltata.

Chi prende coraggio, riesce a superare queste paure e vive, finalmente, la vita che desidera. Si gode la sua nuova libertà, si sintonizza con la parte più vera di se stesso e si immerge nel flow della sua crescita personale che lo accompagna verso il suo successo e la sua evoluzione! 

Seguire la tua crescita implica lasciar andare alcune persone che non ti capiscono e ti giudicano?

È una tappa naturale della crescita personale. 
Qualcuno lo lascerai andare e qualcun altro lo incontrerai lungo la tua strada.

La crescita è tua, non degli altri. E la crescita aspetta te, né i tuoi amici, né i tuoi familiari.

E tu, quale bivio scegli di seguire?

Per iniziare la tua crescita personale e scoprire ciò che ti appartiene davvero, partecipa al corso gratuito: Vivi al meglio con la PNL!

Ti alleniamo al successo!

Condividi ora!

Powered by themekiller.com