Quale migliore occasione, se non le vacanze natalizie, per mettere giù una lista di buoni propositi da attuare per migliorarsi?

Personalmente lo facciamo più volte durante l’anno, ci prendiamo un paio di ore tutte per noi, ci sistemiamo in un luogo adatto e silenzioso, prendiamo carta e penna ed iniziamo a scrivere.

Mettere i pensieri su carta è già di per se un azione con forte connotazione alla realizzazione degli stessi. Pensare su carta, infatti, fa prendere forma ai pensieri e quindi agli obiettivi ed ai nuovi propositi che vogliamo darci.

Lo facciamo per la nostra azienda di formazione Coaching PNL & Training, dove ci poniamo nuovi obiettivi e scriviamo le strategie per raggiungerli, e lo facciamo per noi personalmente, dove ognuno di noi lavora su come migliorarsi come persona e professionista.

Che propositi darsi per il nuovo anno?
Come coach ci piacerebbe che tu curassi e avessi in equilibrio tutte le aeree più importanti della vita, che, sinteticamente possono essere:

  • fisico/salute/vitalità

  • crescita personale

  • famiglia

  • lavoro/carriera

  • vita sociale/svago

  • finanze/risparmi

La virtù sta proprio nel riuscire a tenere in equilibrio tutti gli aspetti, in modo tale che la crescita e l’impegno verso un area non vada a scapito delle altre.

Su come scrivere, in modo corretto, i propositi e gli obiettivi, abbiamo preparato per te un corso via email che trovi qui: –> Raggiungi i tuoi obiettivi! <– Riceverai una serie di risorse direttamente nella tua posta elettronica su come le persone di SUCCESSO raggiungono gli obiettivi!

Ora vogliamo farti qualche potente domanda di coaching, per ogni area presa in esame, affinché tu possa fare qualche utile riflessione sullo stato attuale e su quello desiderato.

Fisico/salute/vitalità:

  • Ritieni il tuo corpo sufficientemente tonico e allenato?

  • Ti piace la tua immagine allo specchio?

  • Quando ti svegli la mattina ti senti stanco o riposato?

  • Hai vizi poco salutari?

Crescita personale:

  • Dedichi tempo alla lettura?

  • Che genere di libri e di riviste preferisci?

  • Frequenti con regolarità corsi di formazione per apprendere sempre nuove abilità?

  • Ti piacerebbe specializzarti in qualche campo specifico?

Famiglia:

  • Ti dà gioia e serenità stare con i tuoi parenti?

  • C’è un’atmosfera piacevole in casa tua?

  • Se sei un genitore, com’è il rapporto con i tuoi figli?

  • Riesci a trascorrere un tempo adeguato con la famiglia?

Lavoro/carriera:

  • Fai qualcosa che ti piace o, invece, avverti una forte distanza tra quel che fai e quel che vorresti fare davvero?
  • Sei contento quando vai a lavorare o non vedi l’ora di tornare a casa?

  • Sei contento del tuo stipendio o vorresti guadagnare  di  più?  Se  volessi  guadagnare  di  più, quanto?

  • Vivi il tuo lavoro con stress e apprensione o ne sei stimolato positivamente?

Vita sociale/svago:

  • Quante e quali persone frequenti con una certa regolarità al di fuori dell’ambito professionale?

  • Ti tieni in contatto con le persone che conosci o aspetti sempre che lo facciano loro per prime?

  • Lavori sette giorni su sette o riesci ad avere almeno un giorno alla settimana da dedicare alla tua vita privata?

  • Ti prendi mai una vacanza? Riesci a ritagliarti alcuni momenti di pausa durante l’anno?

Finanze/risparmi:

  • Quello che guadagni ti consente di avere lo stile di vita che desideri?

  • Hai l’abitudine di risparmiare?

  • Hai abbastanza soldi da parte per far fronte a eventuali imprevisti?

  • Cerchi qualche modo per investire il tuo denaro e farlo fruttare in modo oculato?

Bene, adesso hai sicuramente più chiara la tua situazione attuale e, mentre rispondevi alle domande, il tuo cervello ha anche processato, sotto forma di buoni propositi, le “cose” da fare per raggiungere lo stato desiderato.

Vogliamo concludere questo post sui buoni propositi per l’anno nuovo, con la corretta formulazione di un esempio per ogni area presa in esame.

  • Mi iscrivo in palestra, seguo la dieta ed entro il primo giugno perderò almeno 10 chili.

  • La sera anziché guardare la solita TV mi dedico alla lettura di libri sulla crescita personale.

  • Nei weekend dedico la maggior parte del tempo alla mia famiglia.

  • Dedico i ritagli di tempo libero per metter su il progetto lavorativo che mi renderà autonomo entro la fine dell’anno.

  • Una sera a settimana la dedico agli amici più cari.

  • Il 10% di tutti gli introiti che ricevo li metto da parte su un conto di risparmio.

Ovviamente sono buoni propositi a puro scopo indicativo, anche se crediamo che ti troverai in sintonia con più di uno di essi.

Non ci resta che augurarti un buon inizio d’anno e la realizzazione di tutti i buoni propositi che hai promesso a te stesso!

Ti alleniamo al SUCCESSO!

Condividi ora!

Powered by themekiller.com