“Io non sono un bravo comunicatore”
“Io non so insegnare”
“Io non so fare soldi”
“Io non so suonare”

… chi più ne ha, più ne metta!

La convinzione peggiore che puoi avere e che non ti permette di essere niente di più di ciò che sei ora, è credere che:

Sei fatto così. Punto.

Se credi che sei fatto così ed è tutta una questione di talenti naturali, non farai niente di più e non diventerai niente di più di quello che sei ora!

Un po’ triste, non trovi?

La vita ti è stata donata per scoprire e sfruttare tutte le tue potenzialità, al massimo. Hai presente il film Limitless? 
Nel film, Eddie Morra, da persona fallita (sia in campo sentimentale che lavorativo) si trasforma in una persona di grande successo, grazie all’assunzione di un farmaco sperimentale, NZT, che sblocca e amplifica tutte le potenzialità del suo cervello! L’effetto è sorprendente: scopre cose non ricordava neanche di sapere, ha successo con le donne, ha idee brillanti, scrive il suo libro in poche ore… fino a diventare Senatore!

Affascinante… quindi per avere successo, sei costretto anche tu a prendere NZT?! Certo che no!

Ci sono 3 strategie per diventare bravo in ciò che ancora non sai fare:

1. Abbandonare la convinzione che chi è bravo in qualcosa o riesce a raggiungere un ambizioso obiettivo, ha semplicemente, un talento naturale. Falso. Edison ha fatto migliaia di tentativi (circa 2000) prima di arrivare ad inventare la sua lampadina! Le persone di successo raccontano di aver completamente fallito almeno 4 volte, prima di riuscire a creare la propria impresa! I più abili oratori ammettono di essere state persone timide ed impacciate, all’inizio. E chi è diventato milionario racconta di essere partito da zero e di aver dedicato anni allo studio e alla pratica, prima di riuscire ad arricchirsi.

2. Fare pratica, tanta, tanta pratica! Non ti serve a niente desiderare di raggiungere un obiettivo, se non fai niente, nella pratica, per realizzarlo. Il desiderio e l’obiettivo sono 2 cose ben diverse! Chi è diventato bravo a fare qualcosa, l’ha sì desiderato, ma poi l’ha deciso e l’ha trasformato in un obiettivo da raggiungere attraverso un piano d’azione ben preciso. Se non fai, con costanza, nulla accade.

Quindi, se vuoi diventare bravo a suonare il pianoforte, studia e dedica almeno un’ora ogni giorno a suonare. 
Se vuoi diventare un abile comunicatore, studia la comunicazione e sfrutta ogni occasioni per allenarti (incontra amici, vai a delle riunioni, organizza delle presentazioni, parla con più persone possibili…)
Se vuoi diventare ricco, studia la ricchezza e fai, ogni giorno, qualcosa per accrescerla (studia, risparmia, inizia ad investire etc.)

3. Modella! Il modellamento è una potentissima strategia su cui si fonda la PNL e consiste nel prendere a modello persone che hanno già ottenuto i risultati che tu vuoi raggiungere. Il presupposto è questo:


Come ha fatto questa persona a raggiungere quel risultato? Se l’ha fatto lei, posso farlo anch’io!


In che modo? Non copiandolo, ovviamente, ma osservando ed estraendo le strategie che lui ha utilizzato e che hanno funzionato:

  • Come pensa questa persona?
  • Che convinzioni ha?
  • Che atteggiamento ha?
  • Come reagisce agli ostacoli?
  • Che postura assume?
  • Come parla?
  • Come si relaziona alle persone?
  • Come prende le decisioni?
  • Che domande si pone?
  • Come agisce?

Tutte queste domande ti permettono di individuare ciò che funziona, per poterlo riprodurre anche nella tua vita. 

Vuoi dedicare un’intera giornata ai tuoi obiettivi, scoprendo quali sono le strategie che utilizzano le persone di successo? Clicca qui!

Ti alleniamo al successo!

Condividi ora!

Powered by themekiller.com